Sacrario di Berlino Hohenschönhausen

Gedenkstätte Berlin-Hohenschönhausen, Zelle im Gefängnisneubau, Türbereich
Immagine: Gedenkstätte Berlin-Hohenschönhausen/Gvoon

C’è a malapena un luogo così collegato con la storia della persecuzione politica nella Zona di Occupazione Sovietica (Sowjetischen Besatzungszone, SBZ) e nella RDT come il Sacrario di Berlino Hohenschönhausen: sull’area venne allestito dopo la seconda guerra mondiale un campo speciale sovietico. Dopo la chiusura del campo nell’ottobre 1946 nelle cantine dell’edificio sorse il carcere giudiziario sovietico centrale per la Germania. Nel 1951 il Ministero per la Sicurezza dello Stato (Ministerium für Staatssicherheit, MfS) della RDT ha preso in consegna la prigione.

Fino all’inizio del 1990 serviva da carcere centrale per la custodia preventiva. Migliaia di perseguitati politici venivano detenuti, tra di loro tutti gli oppositori della RDT noti e le persone il cui tentativo di fuga era fallito oppure era stato tradito.

Genslerstra%C3%9Fe%2C%2066%2C%2013055%20Berlin
Stadtplan Berlin.de