Ex passaggio di confine stazione Friedrichstrasse

Stadtplan Berlin.de

La stazione della S-Bahn di Friedrichstrasse era l’ultima stazione prima del confine verso Berlino Ovest, passando dall’est all’ovest. In direzione nord-sud la stazione si trova nel centro della città. Dall’agosto 1961 lo sbarramento del confine trasformò questa stazione di transito in una stazione a testa, in un passaggio di confine per viaggiatori da tutte e due le parti della città. Il padiglione per il disbrigo delle formalità di confine è tuttora conservato. A causa degli innumerevoli distacchi che hanno dovuto vivere qui le persone fino al 1989, questo padiglione si chiama “Il Palazzo delle Lacrime”.

Dalla metà degli anni Novanta la stazione Friedrichstrasse è stata completamente ristrutturata. L’allora padiglione per i viaggiatori da e per Berlino Ovest si trovava a nord della linea ferroviaria e era collegato alla stazione con un sottopassaggio. Con la sua facciata sostanzialmente immutata costituisce la testimonianza più importante che ricorda l’ex passaggio di confine.

La Fondazione Casa della Storia della Repubblica Federale Tedesca ha allestito una mostra permanente nel Tränenpalast (Palazzo delle Lacrime), vincolato dalla protezione dei monumenti. La mostra, allestita sulla base della concezione dei memoriali della Federazione, si chiama “Esperienze di confine. Quotidianeitá della divisione tedesca”. In questo modo è sorto un luogo del ricordo straordinario, adeguato al valore che possiede il Palazzo delle Lacrime nella coscienza dei tedeschi.