Stazioni fantasme: Esposizione nella stazione Nordbahnhof

Blick in die Ausstellung im Zwischengeschoss des Nordbahnhofs
Immagine: J. Hohmuth, Gedenkstätte Berliner Mauer

L’esposizione nella stazione Nordbahnhof mostra l’assurdità della divisione sulla base delle tre linee di metropolitane U- e S-Bahn che collegavano parti di Berlino Ovest passando sotto Berlino Est. Queste linee ricoprivano una posizione particolare nella rete di circolazione urbana che per il resto era divisa nel periodo tra 1961 e il 1989: i treni di queste linee (oggi le linee 6 e 8 della U-Bahn e la linea nord-sud della S-Bahn) non si fermavano più nelle stazioni abbandonate sotto Berlino Est, dove non si poteva neanche salire o scendere. Per i passeggeri di Berlino Ovest il passaggio sotto Berlino Est era sempre strano nonostante tutta l‘abitudine. Per questo le stazioni fuori servizio erano chiamate „stazioni fantasma“ a Berlino Ovest. I treni le percorrevano lentamente e senza fermarsi, nella luce bassa si vedevano le guardie armate che stavano nelle stazioni; prima di passarci nella U-Bahn si ammoniva via altoparlante: „Ultima stazione a Berlino Ovest!“

Informazioni per i visitatori:

  • Stazione della S-Bahn Nordbahnhof, entrata Gartenstraße, mezzanino
  • Ingresso libero
  • Aperta nell’orario di servizio della stazione della S-Bahn
Stadtplan Berlin.de