Monumento per le vittime della costruzione del Muro e della divisione della Germania

Denkmal Gedenkstätte Berliner Mauer
Immagine: marika/pixelio.de

Il 13 agosto 1998 la Repubblica federale tedesca fece erigere il monumento con la scritta: „In ricordo alla divisione della città del 13 agosto 1961 e in ricordo delle vittime del dominio comunista basato sulla violenza”. La proposta di allestimento realizzata degli architetti di Stoccarda Kohlhoff & Kohlhoff prevedeva l’integrazione di tracce tramandate dell’impianto originale di confine in Bernauer Straße e cercava di rafforzarle e esaltarle attraverso allestimenti particolari. Due pareti di acciaio racchiudono un pezzo originale rimasto degli impianti di frontiera, di 70 metri di lunghezza. Il concorso è stato preceduto da un processo di discussione controverso e durato diversi anni in merito alla forma e all’allestimento del ricordo più adeguati.

Stadtplan Berlin.de