Abgeordnetenhaus von Berlin (Consiglio comunale)

Abgeordnetenhaus von Berlin (Consiglio comunale)

Abgeordnetenhaus

© dpa

L’Abgeordnetenhaus è la sede del Parlamento dello stato (Land) di Berlino, che si differenzia dal Bundestag, il Parlamento federale (ovvero degli stati federati della Germania), il quale invece ha sede nell’edificio del Reichstag. Situato nei pressi di Potsdamer Platz e del Martin Gropius Bau, il palazzo riveste un ruolo importante non solo nella vita politica, ma anche nella storia della città.
Consiglio comunale
© dpa

Dopo la caduta del Muro, nel 1989, i deputati eletti della riunificata città di Berlino si sono riuniti qui per la prima volta nel 1993, sessant’anni dopo essere stati privati della loro funzione democratica dal regime nazista. Nel corso della modernizzazione e ristrutturazione dell’edificio, a opera dello studio di architettura Rave Architekten, è stato anche realizzato il salone per le assemblee plenarie con la cupola a vetri.
Il palazzo in stile neorinascimentale, sede del parlamento prussiano dal 1899, ospitava originariamente due camere, così come sancito dalla Costituzione prussiana del 1850, con deputati eletti e altri nominati direttamente dal re.

Con le elezioni del 1932 il partito nazista ottenne la maggioranza relativa e nel 1933 Hitler fu nominato cancelliere del Reich. Lo stesso anno si tenne l’ultima seduta parlamentare. Durante il nazismo l’edificio funse da Corte di Giustizia (la tristemente nota Preussenhaus, o Casa prussiana) e fu poi convertito da Hermann Göring in un circolo per gli ufficiali dell’aviazione, conservando tale funzione fino al 1945. A partire dal 1960 l’edificio divenne il quartier generale della Stasi, la principale organizzazione di sicurezza e spionaggio della Germania Est (DDR).
Berliner Abgeordnetenhaus
© dpa

Nel dopoguerra, nonostante le prime elezioni libere si fossero tenute a Berlino già nel 1947, la divisione della città in Est e Ovest fece sì che il parlamento cittadino trovasse sedi diverse: la Rathhaus Schoneberg per Berlino ovest e la Stadthaus per Berlino est.

Attraverso l’ingresso riservato ai visitatori, il pubblico può accedere a una tribuna da 150 posti e visitare la Galleria dei cittadini onorari, che ospita 115 personalità. Tra i 49 ritratti esposti spicca quello di Marlene Dietrich, nominata cittadina onoraria n. 112 nel 1992. L’opera è firmata dall’artista – e pronipote dell’attrice - John Matthew Riva.

Informazione

Karte

Indirizzo
Niederkirchner Straße 5
10117 Berlin
Telefono
+49 (0)30 23 25 10 64
Sito Internet
www.parlament-berlin.de
Visite guidate
chiamare +49 (0)30 23 25 10 64 per richiedere una visita guidata
Architetto
Friedrich Schulze

trasporti pubblici

treno (S-Bahn)
metropolitana
autobus
treno
Brandenburg Tor
© dpa

Monumenti di Berlino

Attrazioni, palazzi e monumenti di Berlino con indirizzi, informazioni, immagini e mezzi di trasporto. Inoltre edifici storici, chiese, cimiteri, architettura e sculture. più

fonte: Berlin.de | Il materiale pubblicato (testi, foto etc.) su questo sito è di proprietà di BerlinOnline Stadtportal GmbH & Co. KG o dei suoi licenzianti. La riproduzione, copia, pubblicazione, distribuzione, totale o parziale, è espressamente vietata.

| Aktualisierung: 19. novembre 2015