Berlinische Galerie

Berlinische Galerie

La Galleria, nota anche come museo statale di arte, fotografia e architettura contemporanea, ha trovato la sua sede definitiva nel 2004 all’interno di un’ex vetreria di epoca Modernista che si trova di fianco al Museo Ebraico.

Die Ausstellungshallen der Berlinischen Galerie

© dpa

Nata nel 1975 nel settore ovest, operò inizialmente come associazione culturale con l’intento di dare visibilità all’arte berlinese. L’interessante collezione attuale spazia dall’arte alla fotografia, fino all’architettura, concentrandosi sui movimenti e sui singoli talenti artistici nati qui. Tra questi, pittori come Max Liebermann e gli altri rappresentanti della Secessione berlinese, nonché gli espressionisti Otto Dix, Georg Grosz e Hannah Höch. Una sezione è dedicata ai movimenti artistici degli anni Venti, all’arte concettuale e alle installazioni multimediali. L’archivio del museo offre un servizio d’informazione specialistica per i ricercatori accademici. Il calendario delle attività del museo comprende mostre, incontri, e proiezioni cinematografiche.

Karte

Indirizzo
Alte Jakobstraße 124
10969 Berlin
Telefono
030 789 02 600
Sito Internet
www.berlinischegalerie.de
Orario di apertura
Mercoledì - Lunedì 10-18
Prezzo di ingresso
8,- Euro, ridotto 5,- Euro
Bambini ed Adulti fino a 18 anni: gratuito

trasporti pubblici

autobus

Vicino

fonte: Berlinische Galerie, Bearbeitung: berlin.de

| Aktualisierung: 30. gennaio 2014