Gemäldegalerie

Gemäldegalerie

La Gemäldegalerie (galleria della pittura), nota anche come “museo degli antichi maestri”, è una delle principali collezioni di pittura europee, con opere che spaziano dal Duecento al Settecento, di artisti come Botticelli, Dürer, Rembrandt, Rubens e Tiziano.

Gemäldegalerie am Kulturforum

© dpa

Gli appassionati di Rembrandt troveranno qui la sua collezione più importante: sedici dipinti.

Nelle 53 sale del nuovo Kulturforum di Potsdamer Platz, progettato nel 1997, oltre 3000 opere sono esposte in ordine cronologico e suddivise per epoca, genere e scuola. In totale il museo vanta 7000 mq di spazio espositivo e nella sola galleria principale sono esposti oltre 900 capolavori.
Per orientarsi, la visita può iniziare alla destra dell’ingresso, con le Gallerie 1-4, dedicate alla pittura tedesca dal Duecento al Seicento. Nelle sale dedicate ai maestri olandesi è esposto anche il quadro Proverbi Fiamminghi di Pieter Bruegel. Le opere di Rembrandt sono invece esposte nella galleria n. 10. Poco oltre ci sono le Madonne di Raffaello e di Tiziano.

Gainsborough, Reynolds, Goya e Velasquez sono suddivisi tra la grande sala (Hauptgalerie) e la sala degli studi (Sudeingalerie). L’Amore vittorioso di Caravaggio (1602) e Perseo libera Andromeda (1622) sono anch’essi esposti qui. Sono disponibili eccellenti audio guide in inglese il cui utilizzo è incluso nel costo del biglietto d’ingresso.

Karte

Indirizzo
Stauffenbergstraße 40
10785 Berlin
Telefono
030 2 66 29 51
Sito Internet
www.smb.php
Orario di apertura
Martedì, mercoledì, venerdì 10-18, giovedì 10-20, sabato, domenica 11-18
Prezzo di ingresso
10,- Euro, ridotto 5,- Euro
Visite guidate
Tel. 030 26 63 66 6

trasporti pubblici

autobus

fonte: Staatliche Museen zu Berlin, Bearbeitung: berlin.de

| Aktualisierung: 22. febbraio 2017