Direkt zum Inhalt der Seite springen
Deutsch

Monumenti e Attrazioni di Berlino

Priva un centro vero e proprio, Berlino è una città dove monumenti e attrazioni sono distribuiti ovunque. La maggior parte dei luoghi da visitare sono a est della Porta di Brandeburgo, sui due lati del viale Unter den Linden. Il cuore di Berlino ovest rimane invece la Ku'damm, con le sue eleganti traverse e la chiesa della commemorazione Kaiser Wilhelm Gedächtniskiche, dove una sezione in rovina sorge ancora in memoria dei bombardamenti della Seconda guerra mondiale. Lo Zoo e l'acquario, a pochi passi, offrono invece piacevoli momenti di svago.

Monumenti e Attrazioni A-Z

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z 0-9

Le Attrazioni Principali

Alexanderplatz

Alexanderplatz, uno dei principali luoghi di aggregazione di Berlino est, è stata testimone di molte vicende storiche e urbanistiche che hanno segnato la città. In questa piazza si incrociano secoli di urbanistica e architettura, di sconvolgimenti politici e sociali e le numerose discussioni pubbliche sul suo futuro assetto la rendono un’attrazione affascinante. mehr »

Berliner Dom

Il Duomo di Berlino, completato nel 1905, è la chiesa protestante e il luogo di culto più importante della città, oltre che il sepolcro della dinastia Hohenzollern, la famiglia reale prussiana. mehr »

Brandenburger Tor

La Porta di Brandeburgo è uno dei principali monumenti di Berlino. Conosciuta in tutto il mondo, rimane da oltre due secoli uno dei più significativi simboli e punti di riferimento della capitale.  mehr »

Checkpoint Charlie

Checkpoint Charlie, con il ponte di Glienicker (Glienicker Brücke) era il più noto e simbolico punto di passaggio tra Berlino ovest e Berlino est negli anni della Guerra fredda, famoso nel mondo anche per il cartello YOU ARE NOW LEAVING THE AMERICAN SECTOR (state lasciando il settore americano). mehr »

East Side Gallery

La East Side Gallery è un lungo tratto (1,3 km) del Muro di Berlino che si trova in Muhlenstrasse, nella ex Berlino est. È la più lunga galleria d’arte all’aperto al mondo e ospita oltre cento dipinti murali originali. mehr »

Fernsehturm

È convinzione diffusa che la Torre della televisione di Berlino sia alta 365 m – un metro per ogni giorno dell’anno. Walter Ulbricht, presidente della Repubblica Democratica Tedesca dal 1960 al 1973 scelse questo numero affinché ogni bambino potesse facilmente ricordarlo. In realtà l’altezza effettiva della torre è di 368 m. mehr »

Hackesche Höfe

Gli Hackesche Höfe (“Hof” significa cortile) si trovano a pochi passi dalla stazione della metropolitana di Hackescher Markt. Il complesso, con otto cortili comunicanti, magnificamente restaurati dopo la caduta del Muro, è un vivace mix di attrazioni, café, ristoranti e luoghi d’intrattenimento. mehr »

Denkmal für die ermordeten Juden Europas

Il monumento all'Olocausto, a due passi da Potsdamer Platz e dalla porta di Brandeburgo, commemora gli ebrei vittime del genocidio nazista. L'opera comprende un labirinto di grossi blocchi di cemento, lungo una sezione di quella che un tempo era la terra di nessuno tra i due lati del Muro, e un Centro Informazioni. mehr »

Jüdisches Museum

Dedicato alla storia e alla politica sociale e culturale degli ebrei in Germania, lo spettacolare Berlin Judisches Museum di Daniel Libeskind è considerato, per i suoi contenuti e la sua architettura, un’eccellenza mondiale. mehr »

KaDeWe

Il più famoso grande magazzino berlinese è la KaDeWe (Kaufhaus des Westens, ovvero “grande magazzino dell’Ovest”), autentico paradiso dello shopping e utile punto di riferimento, facile da identificare sulla Wittenberg Platz. mehr »

Kaiser Wilhelm Gedächtniskirche

La Gedächtniskirche, o chiesa della commemorazione Kaiser Wilhelm, è il centro simbolico di Berlino ovest. Oltre che una chiesa, è un monumento che celebra la pace e la riconciliazione. mehr »

Museumsinsel

Isola del tesoro di Berlino, il Museuminsel (isola dei musei) è un insieme di cinque musei – tra i quali il Pergamon – costruiti tra il 1824 e il 1930 su una piccola isola della Sprea, il fiume cittadino. Luogo di grande valore culturale e architettonico, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco nel 1999. mehr »

Neue Synagoge

La Nuova Sinagoga, insieme al Museo ebraico e al Memoriale per le vittime dell’olocausto, è uno dei principali monumenti dedicati al mondo ebraico di Berlino. Subito riconoscibile dalla grandiosa cupola dorata, fu costruita nel 1866 con 3200 posti a sedere. Attaccata e profanata dai nazisti durante la Kristallnacht del 1938 rimane un forte simbolo della vitalità della sua comunità. mehr »

Olympiastadion

Lo Stadio Olimpico e il campanile, nella zona ovest di Berlin Grunewald, furono costruiti per i giochi olimpici del 1936, dove fino a due anni prima sorgeva un ippodromo. Lo stadio, in stile monumentale tipico dell'era nazista, è stato completamente ristrutturato per i mondiali di calcio del 2006, e oggi ospita eventi, manifestazioni e la tifoseria della squadra di calcio di Berlino, Hertha BSC. mehr »

Potsdamer Platz

Potsdamer Platz, che comprende anche il Sony Centre, è il più sorprendente esempio della trasformazione urbana degli anni Novanta, dopo la caduta del Muro. La zona è simbolo del rinnovamento che ha trasformato la città nella “Nuova Berlino” di oggi. mehr »

Reichstag

Un anno dopo la riunificazione, avvenuta il 3 ottobre 1990, il Bundestag (parlamento) scelse il Reichstag come sede parlamentare della capitale della Germania unita. Il restauro, diretto da Norman Foster, con la cupola panoramica in vetro, lo ha reso uno degli edifici più belli e d'avanguardia di Berlino. mehr »

Rotes Rathaus

Il Rotes Rathaus, che letteralmente significa “municipio rosso”, è il municipio di Berlino, sede del governo della città. Berlino, infatti, è uno dei sedici Land, o Stati, che compongono la Germania Federale ed è dunque una città-stato. mehr »

Siegessäule

La Siegessäule, o Colonna della Vittoria, è un altro dei monumenti berlinesi che ha avuto ruoli diversi attraverso i secoli trasformandosi da simbolo della vittoria militare prussiana, nel 19° secolo, a quello della comunità gay, in epoche recenti. mehr »

Tiergarten

Il Tiergarten (che letteralmente significa “giardino degli animali”) è il più grande e popolare parco cittadino. Un tempo riserva di caccia, è un'oasi ideale per passeggiare, andare in bici, fare un picnic o rilassarsi tra un impegno e l’altro. mehr »

( Bilder: Olympiastadion: Partner für Berlin/FTB-Werbefotografie )

Ambasciata d’Italia

Hiroshimastr. 1
10785 - Berlino
Tel +49-30-254400
Fax +49-30-25440116
E-mail: segreteria.berlino@esteri.it

Aeroporti

Sxfschriftzug 80x80

Se intendete arrivare a Berlino in aereo, qui trovate informazioni sui due principali aeroporti internazionali della città. mehr »

Il Muro di Berlino

Mauerfall 360

Il Muro di Berlino è da tempo scomparso dalla città riunificata. mehr »

La zona verde

La zona verde è un'area in cui possono circolare solamente veicoli aventi determinati requisiti per quanto concerne i gas di scarico. Quest'area a Berlino è limitata alla zona che si trova all'interno della linea ferroviaria urbana. I veicoli con un livello di emissioni particolarmente alto devono rimanere fuori da tale anello. Questa regola vale anche per i veicoli immatricolati all'estero.