Lavoro autonomo

Figure con diverse professioni di fronte allo skyline di Berlino

Come posso avviare un’attività in proprio?

In qualità di cittadino dell’UE, è possibile avviare un’azienda in qualsiasi Stato membro dell’UE. Questo vale anche per i cittadini di Svizzera, Norvegia, Islanda e Liechtenstein.

Se non si proviene da un Paese dell’UE, la possibilità di avviare un’attività in proprio dipende dal permesso di soggiorno. Se nel documento vi è indicato il termine “attività remunerata consentita”, è possibile lavorare anche in modo indipendente. In tutti gli altri casi dipende innanzitutto dalla possibilità di ottenere un permesso di soggiorno per lavoro autonomo (articolo § 21 Legge sul soggiorno). Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web del Ufficio del Land per gli affari relativi ai cittadini e alle normative e sulle pagine del IHK Berlin.

Per ottenere un tale permesso di soggiorno è necessario dimostrare che il finanziamento del lavoro autonomo è garantito, che il progetto può avere un impatto positivo sull’economia e che vi è un interesse economico o una necessità regionale per il proprio progetto. Questo vale in particolare quando si creano nuovi posti di lavoro. La Camera e/o l’autorità di vigilanza competente valuta sulla base di pareri se tali condizioni sono soddisfatte. Requisiti meno rigorosi si applicano se si desidera lavorare come libero professionista, ad esempio come artista, giornalista, medico o avvocato. Per maggiori dettagli si consiglia di richiedere una consulenza.

Con un permesso di soggiorno a tempo determinato o vincolato a uno scopo che non consente espressamente il lavoro autonomo, è necessaria un’autorizzazione speciale dell’Ufficio stranieri.

Ulteriori informazioni sono state raccolte e messe a disposizione dal Ministero Federale dell’Economia e dell’Energia. Per domande sull’apertura di un’attività in proprio, è possibile chiedere una consulenza anche al Centro di benvenuto.

È possibile costituirsi come lavoratore autonomo, ad esempio come ditta individuale (Einzelunternehmer). Tuttavia, il diritto tedesco offre anche una varietà di opzioni per la costituzione di una società, ad esempio se più persone vogliono costituire una società insieme o se i rischi di responsabilità civile devono essere limitati. Si consiglia inoltre di chiedere consiglio per sapere se una Personengesellschaft (società per azioni) o una Kapitalgesellschaft (società di capitali) è più adatta alla situazione personale. Il primo sportello a cui rivolgersi per porre domande in questo ambito sono i servizi di consulenza delle camere di commercio IHK e HWK.

Se si desidera avviare un’attività autonoma, è necessario rispettare anche le norme che si applicano all’attività corrispondente. Per alcune attività commerciali sono necessari permessi speciali, ad esempio se si desidera lavorare come ristoratore o con prodotti alimentari sensibili, come la carne cruda.

In molti mestieri artigianali, una formazione speciale e il superamento di un esame, il cosiddetto Meisterbrief, sono un requisito per diventare lavoratori autonomi in questo settore. Per sapere a quali mestieri artigianali si applica questa regola e quali requisiti devono essere soddisfatti per altri mestieri artigianali, consultare le Pagine Internet della Camera dell’artigianato di Berlino.

È inoltre necessario tener conto delle particolarità dei lavoratori autonomi in termini di tasse, di assicurazione sanitaria e di assicurazione pensionistica

Come posso ottenere una sovvenzione per il mio progetto di avvio di un’impresa?

Ogni idea imprenditoriale è diversa, così come lo è la necessità di finanziamento. A seconda del modello di business, si può ricorrere al capitale proprio e ai redditi da risparmio, al finanziamento del credito, a investimenti azionari o al crowdfinancing. Il finanziamento può anche includere risorse pubbliche sotto forma di prestiti a tasso agevolato, garanzie o sovvenzioni. Per tutte le questioni relative al finanziamento delle sovvenzioni, il primo punto di contatto nel Land di Berlino è la Investitionsbank. Anche le pagine della Camera di commercio di Berlino IHK Berlin offrono una buona panoramica delle possibilità di finanziamento.