Gravidanza e parto

Una donna incinta e una madre con il bambino tra le braccia e il passeggino

Come posso prepararmi alla nascita del mio bambino?

Per prepararsi nel modo migliore possibile alle sfide del parto e del periodo successivo, Berlino offre molte opportunità di incontro e consulenza.
L’ostetrica scelta assiste la futura mamma durante la gravidanza e il parto. Anche in molti studi ambulatoriali, le ostetriche offrono opportunità di incontro e consulenza. Qui di seguito un elenco delle ostetriche di Berlino.

Inoltre, le ostetriche e altre istituzioni offrono Corsi di preparazione al parto, che preparano al giorno della nascita, allo svolgimento del parto e alle cure successive.

Inoltre, in situazioni difficili, le donne incinte o i futuri genitori (di solito in occasione della nascita del primo figlio) possono ricorrere al cosiddetto “Servizio di sostegno ai genitori (Aufsuchende Elternhilfe)” (AEH). Una condizione di vita disagiata può emergere quando i genitori soffrono di mancanza di integrazione sociale, mancanza di sostegno da parte delle reti sociali, una situazione economica difficile, disoccupazione, condizioni abitative sfavorevoli, violenza domestica o traumi. Gli assistenti sociali sostengono questi genitori insieme alle ostetriche all’inizio della vita familiare e offrono aiuto e consulenza competenti.

Informazioni dettagliate sul servizio di sostegno ai genitori e sugli sportelli di contatto sono disponibili sulla homepage del Dipartimento del Senato per l’istruzione, i giovani e la famiglia.

Inoltre, per i futuri genitori e le famiglie con bambini da 0 a 3 anni, esistono vari servizi di consulenza e sostegno tramite l’organizzazione “Frühe Hilfen” (primi aiuti). Ad esempio, le ostetriche che visitano in casa, i progetti di collaborazione di volontari e l’offerta di corsi nei quartieri possono aiutare ad affrontare la vita quotidiana, specialmente in situazioni di stress. Qui sono disponibili ulteriori informazioni sull’organizzazione “Frühe Hilfen” di Berlino.

Dove posso ottenere un certificato di nascita (Geburtsurkunde)?

Può ricevere il certificato di nascita (Geburtsurkunde) del bambino appena nato presso l’Ufficio di stato civile (Standesamt) del quartiere in cui il bambino è venuto alla luce. Se il bambino è nato in ospedale, è l’ospedale stesso che inoltra la denuncia di nascita direttamente all’Ufficio di stato civile. Se, invece, il bambino figlio è nato in casa, è compito delle ostetriche e dei medici rilasciare il certificato di nascita. È necessario poi portarlo all’Ufficio di stato civile competente entro una settimana.

Con la dichiarazione del nome, i genitori informano le autorità del nome che desiderano dare al bambino. Il modulo è disponibile in ospedale o all’Ufficio di stato civile. Per il rilascio del certificato di nascita, l’Ufficio di stato civile richiede i seguenti documenti originali: carta d’identità o passaporto dei genitori, dichiarazione del nome, se non figura nel certificato di nascita dell’ospedale, e certificato di nascita della madre. Qui è possibile informarsi su altri documenti che possono essere richiesti.

Quando mi arriva solo una copia del certificato di nascite?

Se i documenti necessari per il rilascio di un certificato di nascita non possono essere esibiti, viene rilasciata solo una copia del certificato di nascita. In particolare, se non è possibile stabilire con certezza l’identità dei genitori o di almeno un genitore, ad esempio perché non è possibile ottenere il passaporto. Questa copia del certificato di nascita è un documento ufficiale che può essere utilizzato anche per le richieste di prestazioni.

Cos’è il congedo di maternità (Mutterschutz)?

Il congedo di maternità è un regolamento giuridico in Germania che protegge le future mamme, le mamme che allattano e i loro figli contro i rischi, gli sforzi eccessivi e i danni alla salute sul posto di lavoro, nonché le perdite economiche e la perdita del lavoro durante la gravidanza e nei 4 successivi al parto. Gli uomini e le donne in congedo parentale (Elternzeit) sono ugualmente protetti dalla perdita del posto di lavoro. Le madri incinte non dovrebbero lavorare nelle ultime 6 settimane prima del parto, a meno che non dichiarino esplicitamente di essere disposte a farlo. Dopo il parto, le madri non possono lavorare nelle prime 8 settimane; nel caso di parti prematuri e multipli, questo periodo è esteso a 12 settimane. Il periodo totale di protezione della maternità (prima e dopo il parto) è di almeno 14 settimane.

Cos’è il congedo parentale (Elternzeit)?

Il congedo parentale è il tempo che madri e padri possono prendersi cura ed educare il proprio figlio. Durante questo periodo il contratto di lavoro è sospeso ma non può essere risolto dal datore di lavoro. Entrambi i genitori possono usufruire di un congedo parentale fino a 3 anni tra la nascita e l’8° compleanno del bambino. Informazioni dettagliate sono disponibili sul sito del Ministero Federale per la Famiglia, gli Anziani, le Donne e i Giovani. I genitori possono ricevere un sostegno finanziario con l’assegno di indennità di congedo parentale (Elterngeld).

Dove posso ottenere aiuto in caso di problemi durante la gravidanza?

Se durante la gravidanza si ha bisogno di aiuto per l’insorgere di problemi, è possibile rivolgersi in qualsiasi momento al Centro di consulenza durante la gravidanza (Schwangerschaftsberatung). Il centro di consulenza generale durante la gravidanza (Allgemeine Schwangerschaftsberatung) può fornire informazioni sui diritti come futuri genitori e dare molti consigli per superare le sfide imminenti.

Qui è disponibile l’elenco dei Centri di consulenza generale durante la gravidanza a Berlino che facilita la scelta di quello più vicino.

Il centro di consulenza in caso di conflitti durante la gravidanza (Schwangerschaftskonfliktberatung) è specializzato nell’aiutare le donne incinte in situazioni di disagio e di conflitto. Fornisce informazioni su argomenti quali le offerte di aiuto e sostegno e il nulla osta per la cura o l’adozione. Il centro spiega inoltre i rischi e i metodi di interruzione della gravidanza.

La consulenza in caso di conflitti durante la gravidanza è anonima e gratuita ed è fornita da medici autorizzati e da consulenti medici e non medici. Su questo sito è possibile trovare il centro di consulenza più vicino. I centri di consulenza non medici, che rilasciano anche il certificato di consulenza ai sensi dell’articolo § 219, fanno parte anche del Centro di pianificazione familiare Balance(Familienplanungszentrum Balance) della rete di consulenza di Profamilia e.V. e di Humanistische Verband Deutschland (Associazione umanitaria della Germania).