Ricerca di una casa

Un giovane è seduto sulla poltrona in un salotto

Come posso cercare e trovare casa a Berlino?

Trovare casa a Berlino a volte può essere difficile perché un gran numero di persone viene a Berlino e la disponibilità di case è pertanto molto limitata. Nei prossimi anni, il Senato di Berlino incentiverà l’edilizia popolare in modo che tutti possano trovare un alloggio a prezzi accessibili.

Ci sono diversi modi per cercare casa a Berlino. Oltre a diversi portali Internet, è possibile utilizzare anche il servizio Wohnungssuche der Stadt Berlin (Ricerca di alloggi della città di Berlino). Inoltre, nelle sezioni immobiliari di molti giornali, soprattutto nell’edizione del sabato, vengono pubblicati gli annunci degli alloggi disponibili. È inoltre possibile inviare una richiesta alle aziende di costruzione statali Wohnungsbaugesellschaften.

Una volta trovato casa, bisogna contattare il proprietario o l’amministratore dell’immobile per fissare un appuntamento per visitarla. Durante la visita ha anche la possibilità di presentarsi al proprietario. È importante prepararsi bene all’appuntamento e portare con sé tutti i documenti necessari.

In qualità di cittadino di un Paese terzo, Le può essere richiesto il permesso di soggiorno. Se ne è in possesso, lo porti con sé. Tuttavia, il permesso di soggiorno non è obbligatorio.

Gli indirizzi più importanti per questi servizi sono stati raccolti e messi a disposizione dal Dipartimento del Senato per lo sviluppo urbano e l’edilizia abitativa.

Dopo il trasferimento, bisogna registrarsi presso l’Ufficio anagrafe (Bürgeramt ) entro i tempi previsti. Per sapere dove e come registrarsi, leggere le informazioni contenute alla voce Obbligo di registrazione (Meldepflicht).

I richiedente asilo o i rifugiati in cerca di un alloggio, trovano informazioni dettagliate alla sezione Alloggi per rifugiati nella procedura di asilo.

Quali documenti sono necessari per fare domanda di alloggio?

La maggior parte dei locatori chiede di presentare i seguenti documenti al momento della richiesta:

  • documenti d’identità come la carta d’identità o il passaporto, ai cittadini di Paesi terzi è anche possibile richiedere un permesso di soggiorno valido.
  • La busta paga degli ultimi tre mesi oppure
    • come pensionato: la cedola della pensione attuale
    • come apprendista: le ultime buste paga, il contratto di apprendistato, l’attestato degli assegni familiari, la decisione sul sostegno alla formazione professionale (Berufsausbildungshilfe ) e, se del caso, il deposito di una fideiussione e le buste paga dei genitori.
    • come studente: il certificato di immatricolazione valido, una dichiarazione dei genitori sugli assegni per gli alimenti (Unterhaltungsleitung), l’attestato degli assegni familiari, il certificato dell’assegnazione del Bafög (prestito concesso dalle università) e, se del caso, il deposito di una fideiussione e le buste paga dei genitori.
  • Dichiarazione dell’attuale proprietario che conferma il pagamento regolare dell’affitto.
  • Punteggio di affidabilità creditizia (valutazione Schufa/autovalutazione)

Certificato di autorizzazione ad abitare negli alloggi sovvenzionati dallo Stato

Il certificato (WBS – Wohnberechtigungsschein) consente di trasferirsi in un alloggio sovvenzionato dallo Stato. Questi alloggi sono particolarmente convenienti. Il certificato di autorizzazione ad abitare in una casa sovvenzionata è generalmente valido per un anno e viene conservato dal locatore dopo il trasloco. Tutti gli altri documenti, i moduli di richiesta e le dichiarazioni da presentare sono disponibili sul Portale dei servizi della città di Berlino.

Per ottenere il certificato di autorizzazione ad abitare in una casa sovvenzionata, è necessario fornire la prova di volere vivere a lungo termine a Berlino. Pertanto, di solito è necessario dimostrare di essere in possesso di un permesso di soggiorno della durata di almeno un anno.

Se si ha diritto o meno al certificato di autorizzazione ad abitare in una casa sovvenzionata può essere verificato tramite il questionario di certificato di autorizzazione alla casa sovvenzionata. La richiesta di certificato di autorizzazione alla casa sovvenzionata dallo Stato deve essere presentata per iscritto presso l’Ufficio alloggi del quartiere. Se non si vive ancora a Berlino, è possibile rivolgersi a qualsiasi Ufficio alloggi di Berlino. L’elenco di tutti gli Uffici competenti è disponibile sul Portale dei servizi della città di Berlino.

Qual è l’indice degli affitti?

L’indice degli affitti (Mietspiegel) serve da orientamento per conoscere il costo medio degli affitti nel quartiere di Berlino in cui si vive. L’indice degli affitti calcola e paragona gli affitti di alloggi simili a prezzo libero a Berlino. Con l’aiuto del questionario gli inquilini possono verificare se un aumento dell’affitto richiesto dal proprietario di casa è giustificato o meno.

  • Prossimamente disponibile qui come file PDF: nuovo volantino del Centro di benvenuto di Berlino sul tema della ricerca di una casa.

Sostegno alla discriminazione nel mercato immobiliare

È svantaggiato nella ricerca di una casa a causa della sua origine, lingua o religione? La Legge generale sulla parità di trattamento (Allgemeine Gleichbehandlungsgesetz – AGG) vieta la discriminazione dei richiedenti sulla base delle seguenti caratteristiche (articolo § 1 AGG):

  • origine etnica
  • sesso
  • religione/ideologia
  • disabilità
  • età
  • identità sessuale

Il servizio di consulenza specializzata “Fair mieten – Fair wohnen” (Affittare a prezzi onesti – abitare a prezzi onesti). Il servizio di consulenza specializzata di Berlino contro la discriminazione sul mercato immobiliare fornisce supporto alle persone che subiscono discriminazioni sul mercato immobiliare.

Consiglia, accompagna e sostiene le persone che per la loro

  • origine (attribuita)
  • lingua
  • religione
  • identità di genere/sessuale
  • orientamento sessuale
  • disabilità
  • età
  • stato sociale
    …. vengono più volte discriminati.

Ulteriori informazioni sono disponibili alla homepage del servizio di consulenza specializzata(link alla homepage del servizio di consulenza specializzata)”:https://fairmieten-fairwohnen.de/.

Il servizio di consulenza specializzata è finanziato dal “Dipartimento del Senato per la giustizia, la protezione dei consumatori e la lotta contro la discriminazione(link al sito del Dipartimento del Senato per la giustizia, la protezione dei consumatori e la lotta contro la discriminazione)”: con i fondi del Landesstelle für Gleichbehandlung – gegen Diskriminierung (LADS) (Centro nazionale per la parità di trattamento – contro la discriminazione).

Link utili per la ricerca di una casa

Ci sono anche molte iniziative dei quartieri, di associazioni di volontariato e della chiesa di Berlino che hanno raccolto informazioni utili e link sul tema della ricerca di una casa specialmente per rifugiati e migranti. Di seguito una selezione dei link: