Lapide commemorativa per Udo Düllick

Nel novembre 1961 un’iniziativa privata ha eretto un luogo della memoria alla Gröbenufer (oggi: May-Ayim-Ufer) vicino all’Oberbaumbrücke. La lapide commemorativa, un grosso masso erratico, era dedicato al “fuggiasco ignoto”. Nel frattempo è noto che si tratta di Udo Düllick, che cercò di fuggire il 5 ottobre 1961 attraverso la Sprea verso Berlino Ovest. Nel 1984 il luogo della memoria venne ampliato per ricordare altre undici vittime. Un pannello del percorso storico del Muro di Berlino spiega il suo significato e ricorda i morti al Muro di Berlino, tra cui cinque bambini.

Links:

Stadtplan Berlin.de