Direkt zum Inhalt der Seite springen
EnglishFrançaisDeutsch

Martin-Gropius-Bau

Martin-Gropius-Bau
(Foto: Roman März)
weitere Fotos

Il Martin Gropius Bau (edificio Martin Gropius) è considerato uno dei palazzi berlinesi più belli, con la sua originale combinazione di elementi classici e rinascimentali. A pochi passi da Potsdamer Platz, è uno dei maggiori punti di riferimento europei per mostre ed eventi, con un flusso di mezzo milione di visitatori e oltre venti grandi mostre d’arte e fotografia ogni anno. Per tutti questi motivi, il Martin Gropius Bau è una vera istituzione berlinese.

Il programma del Gropius Bau permette di apprezzare l’arte e la cultura contemporanea in un’ambientazione sorprendente. Fino agli anni ’90, infatti, l’edificio si affacciava direttamente sul Muro ed è tuttora a fianco della Topographie des Terrors (topografia del terrore), una mostra a cielo aperto che illustra le caratteristiche della zona compresa tra Niederkirchner Strasse e Wilhelm Strasse, dove un tempo si trovavano il quartier generale e le principali istituzioni dell’apparato del terrore nazista. La Gestapo, le SS, e gli uffici più importanti della Sicurezza del Reich furono tutti bombardati e distrutti; quello che resta è oggi preservato come monumento alla memoria, riconosciuto a livello internazionale.

L’edificio, inaugurato nel 1881 come museo delle arti applicate, fu progettato da Martin Gropius (nipote di Walter Gropius, fondatore del movimento della Bauhaus) e da Heino Schmieden. Dopo la Prima guerra mondiale ospitò un museo della preistoria e dell’antichità e una collezione di arte dell’Estremo Oriente. Danneggiato, come gran parte degli edifici berlinesi, durante la Seconda guerra mondiale e inizialmente ritenuto non meritevole di recupero, fu sul punto di essere demolito per lasciare il posto a una strada a scorrimento veloce; ci fu però l’intervento di Martin Gropius, che riuscì a salvarlo, tanto che nel 1966 l’edificio fu posto sotto tutela e nel 1978 iniziarono i lavori di restauro e ristrutturazione, in seguito ai quali la struttura fu ribattezzata Martin Gropius Bau. Riaprì quindi nel 1981, dopo i rifacimenti della parte esterna, su progetto di Winnetou Kampmann, e la trasformazione in location per mostre. Fino al 1990 rimase addossato al Muro: si poteva entrare solo passando dall’ingresso sul retro. Seguirono altri lavori e restauri completati nel 2000 - finanziati dal governo federale e diretti dagli architetti Hilmer, Sattler e Albrecht – grazie ai quali l’edificio fu dotato di un impianto di condizionamento d’aria e fu ripristinato l’ingresso principale, posto sulla facciata nord.

Oggi il Gropius Bau è l’area espositiva più importante tra quelle che fanno capo alla Berliner Festspiele, l’istituzione culturale che da cinquant’anni gestisce gran parte dei festival internazionali e degli eventi culturali della città, come il Musikfest Berlin, l’International Literaturfestival e il Jazzfest Berlin. Ogni anno il Gropius Bau ospita oltre venti importanti eventi culturali, di arte e fotografia.

A rendere ancora più speciale questo edificio sono anche i suoi immensi spazi espositivi, che comprendono un’anticamera di 300 m con cupola a vetrate e un atrio di 600 m al piano terra, circondato da una galleria dove è possibile accogliere fino a 700 persone. Vi sono poi sale conferenze, una sala cinematografica con 200 posti a sedere e un sistema di proiezione d’avanguardia. Vicino al Foyer centrale ci sono la libreria e la caffetteria, che serve pasti e rinfreschi, mentre nella bella stagione i piatti sono serviti nella terrazza sul retro del palazzo, luogo ideale per godere appieno di un’autentica atmosfera berlinese. Naturalmente il centro offre guide e cataloghi in lingua inglese e audio-guide.

( Text: Berlin.de )
Adresse: Martin-Gropius-Bau
Niederkirchnerstraße 7 | Ecke Stresemannstr. 110
10963  Berlin
Telefon: 030 25 48 60
Internet: www.berlinerfestspiele.de(Externer Link)
Öffnungszeiten: mercoledì-lunedì 10-20
Architekt: Martin Gropius, Heino Schmieden

Nahverkehr

Regionalbahnhöfe
S-Bahnhöfe
U-Bahnhöfe
Bus

Das Wetter

Wetterlage leicht bewölkt
17°C / 28°C
Weitere Aussichten…

Stadtrundfahrten per Fahrrad 

Stadtrundfahrten per Fahrrad
Wir stellen den Guide und Ihr Rad. Sie entdecken Berlin! 4 mal täglich: Berlin’s Best, Arm aber sexy, Berliner Mauer/III. Reich oder Top Secret - das unbekannte Berlin. mehr » 

Berlin entdecken

Berlin Touren
Touren, Spaziergänge, Dampferfahrten, Stadtrundfahrten und mehr »

Das Touristenticket

Berlin WelcomeCard
Berlin erleben und sparen mit der Berlin WelcomeCard! Freie Fahrt mit den öffentlichen Verkehrsmitteln und Rabatte bis zu 50%. mehr »

Geführte City-Radtouren 

Berlinonbike.de
Berlin on Bike bietet komfortable Leihräder und täglich geführte Radtouren: Mauertour, Oasen der Großstadt... mehr » 

Über 25 Accor Hotels in Berlin

Accor Hotels in Berlin
Geniessen Sie Komfort und Gastlichkeit zum kleinen Preis in den Berliner Accor Hotels! Übernachten Sie z.B. bei Mercure, Novotel, ibis, ibis budget... mehr »

Kultur & Tickets 

Staatsballett Berlin "OZ - The Wonderful Wizard"
Events, Konzerte, Ausstellungen und mehr » 

Berlin.de auf Facebook 

Facebook
Werden Sie Fan von Berlin.de, dem offiziellen Stadtportal der Hauptstadt Deutschlands. mehr »